Domenico M. - planetaria.photo 1
Domenico M.
Chef del ristorante Rubacuori

Quando hai iniziato a lavorare per Planetaria Hotels?
Ho iniziato a lavorare per Planetaria Hotels il 5 dicembre 2011, in fase di apertura di Château. La cucina ancora stava prendendo forma, materialmente e nella filosofia.

Qual è l’aspetto più stimolante del tuo lavoro?
La continua possibilità di creare o sperimentare liberamente la mia idea di cucina, senza forzature e in continua evoluzione.

Quali sono i piatti più apprezzati dai vostri ospiti?
Il nostro risotto Château, il carpaccio di gamberi rossi con zucchine alla scapece, il raviolo con cuore di ragù napoletano e la guancetta di manzo con polenta biologica brasata. Ad ognuno di questi piatti tradizionali, legati alla storia di Milano, ho aggiunto un pizzico delle mie origini campane.

La tua filosofia di cucina in 3 parole.
Gusto, creatività e colore.

L’ingrediente che ti appassiona.
La triglia, per il suo gusto intenso ma adattabile a molte ricette.

Un piatto (o un ingrediente) per descriverti.
Il raviolo con cuore di ragù napoletano, nato dai miei ricordi d’infanzia.

Accetto

Utilizziamo cookie per migliorare la tua navigazione, realizzare analisi statistiche, mostrarti pubblicità in base alle tue preferenze e favorire l’interazione con le reti social. Se vuoi saperne di più clicca qui. Continuando con la navigazione, presti invece il consenso all’utilizzo dei cookie
Approfondisci